Città
 
 

Museo dei Minerali della Valtellina e Valchiavenna

Il Museo espone i minerali più belli, rari e importanti della Valtellina e Valchiavenna: quasi 500 pezzi che fanno parte della preziosa collezione Fulvio Grazioli, una delle raccolte di minerali più complete dell’arco alpino, oltre agli esemplari messi a disposizione dall’Amministrazione Provinciale, dalla fondazione Bombardieri e dall’Istituto Valtellinese di Mineralogia.

Nel Museo sono esposti due minerali a tutt’oggi unici in natura ed alcuni minerali scoperti in provincia di Sondrio per la prima volta e solo successivamente rinvenuti in altre parti del pianeta.

Il Museo dei Minerali della Valtellina e Valchiavenna riveste grandissimo interesse didattico e scientifico per gli studenti, per geologi, naturalisti e appassionati, ma riserva sorprese anche per i turisti e per chiunque voglia scoprire le ricchezze geologiche delle montagne della provincia di Sondrio.

Il Museo è sempre aperto al pubblico in occasione degli eventi e della manifestazioni principali della città.

Informazioni
  • Visite guidate effettuate a cura dell'Istituto Valtellinese di Mineralogia, previa prenotazione.

Approfondisci

Dove

Palazzo Martinengo
Via Perego, 1 (piano terreno)

Orario

Da lunedì a mercoledì: 9.00 – 12.00  /  14.30 – 16.30
Giovedì e venerdì: 9.00 - 12.00

 

Accessibilità

Accessibile in sedia a rotelle

Contatti

MuMiV - Comune di Sondrio - Servizio Eventi
0342 526260 o 0342 526255
eventi@comune.sondrio.it

Da non perdere

Un'escursione in Valmalenco

Potrebbe interessarti anche...