Eventi
Fatti portare dalla mamma 2020 (RINVIATA)
Sondrio
Via Don Bosco, 13

Fatti portare dalla mamma 2020 (RINVIATA)

Si comunica che la rassegna "Fatti portare dalla mamma" è rinviata a nuova data a causa delle limitazioni introdotte dalle normative in materia di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2.

 

 

Prende il via domenica 18 ottobre 2020 nella Sala Don Vittorio Chiari di Via Don Bosco a Sondrio la rassegna Fatti portare dalla mamma.

Iniziata nell’ormai lontano 1996 e interrotta nel 2008 a causa del venir meno dei finanziamenti pubblici, la rassegna è tornata a nuova vita nel 2014, grazie alla volontà e all’impegno dell’Associazione Teatro San Rocco e di alcune compagnie professionali di offrire al territorio valtellinese una proposta teatrale di qualità con spettacoli rivolti al pubblico dei bambini e delle famiglie.
Malgrado le difficoltà organizzative e gestionali dovute all’emergenza epidemiologica da COVID-19, abbiamo deciso di proporre anche quest’anno la rassegna e, per una offerta più accattivante, ospitiamo compagnie che si presentano per la prima volta al nostro pubblico.
Questa edizione 2020 prevede cinque appuntamenti domenicali, dal 18 ottobre alla chiusura del 13 dicembre, con spettacoli che alternano tecniche e linguaggi differenti, che spaziano dal teatro d’attore al classico teatro di burattini passando per lavori che mischiano in scena attori e pupazzi. 

Un programma ricco che inizia domenica 18 ottobre con Mostriciattoli di Giallo Mare Minimal Teatro (Empoli) spettacolo con attori, immagini e disegno su sabbia dal vivo. “Olmo è un bambino che vuol essere grande ma tutti lo considerano piccolo... Da un po' di tempo tutti gli dicono: fai attenzione, ormai sei grande e lui si domanda come mai in diventato grande improvvisamente. In scena il mondo di un bambino popolato da paesaggi e mostri. paesi e animali guida…"

Il secondo appuntamento domenica 1 novembre vedrà Pollicino Pop spettacolo d’attore portato in scena da Teatro Invito (Lecco). “Essere la moglie di un orco non e facile. Tutte le sere, tornando a casa, si lamenta per la cena, non ne ha mai abbastanza. E poi mi tocca pulire i suoi stivali. Però, in fin dei conti è un ottimo marito, non fosse per il fatto che e ghiotto di bambini. Finché una sera si presentò alla porta quel piccoletto…"

Terzo appuntamento domenica 15 novembre sarà la compagnia Viandanti Teatranti (Busto Arsizio) che presenterà Cappuccetto Rosso più o meno spettacolo di attore. “Due aspiranti clown costretti a inventarsi uno spettacolo in quattro e quattr’otto. Ne esce una esilarante versione della nota fiaba popolare, in cui tutto è stravolto: Cappuccetto Rosso non è più intimorita e debole ma e‘ una bambina simpatica e gioiosa che ama la buona cucina e il Lupo non fa più paura...“

Il quarto appuntamento domenica 29 novembre gli attori e i pupazzi di peluche della compagnia Pandemonium Teatro presenterà La Cosa più Importante. “E’ un momento di festa e molte specie animali si incontrano. Il clima è cordiale e l’amicizia regna sovrana. Basta un niente però perché subito si scateni una discussione: ognuno pretende di essere il migliore. Per fortuna interviene il più saggio che cerca di far riflettere tutti i contendenti…"

Col quinto e ultimo spettacolo di domenica 13 dicembre con Zanubrio Marionettes (Tirano) in scena con Cose da Lupi. “Lo spettacolo ha come protagonista il lupo delle fiabe nelle sue più famose comparse. Evocando semplici azioni quotidiane si narrano le storie con immagini ironiche e divertenti. Le semplici azioni, come fare colazione, portare via la spazzatura, mangiare, lavare o stirare ci accompagnano nel mondo delle fiabe…"

Tutti gli spettacoli sono adatti al pubblico “dai 3 ai 95 anni” e gli appuntamenti sono alle ore 16:00, con biglietto di ingresso di €. 5,00. A causa dell’emergenza Covid 19 è gradita la prenotazione.

Quando
ore 16:00
accessibile in sedia a rotelle
Dove
 
 
Sondrio
Via Don Bosco, 13
Informazioni

Informazioni e prenotazioni presso l’Associazione Teatro San Rocco:

  • 5,00 €