Bike Tour
 
 

Wine Bike Tour 3 - Natura

Il bike tour proposto è l’unico che si snoda esclusivamente sul versante orobico della Valtellina, meno solivo ma ricco di scorci panoramici e inaspettate bellezze.
Nelle immediate vicinanze del percorso si trovano agriturismi, ristoranti tipici valtellinesi e cantine in cui una sosta è d’obbligo.

Pensato per gli amanti della natura incontaminata, l’itinerario attraversa il Bosco dei Bordighi, una delle sette riserve naturali presenti in provincia di Sondrio.  
Istituita nel 1994 e con un'estensione di circa 50 ettari, la riserva si sviluppa lungo il fondovalle del fiume Adda, nei pressi di Sondrio. In quest'area crescono e sono osservabili specie vegetali molto antiche e rare che si differenziano a seconda della vicinanza dalla riva e quindi dell'acqua disponibile. 
I percorsi tracciati all’interno del bosco si svolgono per lo più su sentieri pianeggianti attrezzati e guidati che vi permetteranno di visitare uno dei pochissimi lembi di boschi ripariali rimasti sulla piana alluvionale del fiume, ricco di diversità faunistica e arborea.
Come tutte le aree protette, anche la Riserva Naturale Bosco dei Bordighi ha un animale-simbolo, scelto perché si tratta di una delle specie più abbondanti, nonché avvistabile con una certa facilità: il picchio rosso maggiore.

Percorso
  • Lunghezza: 13 km
  • Tempo: 2-2 ½ ore senza soste
Caratteristiche
  • Terreno asfalto eccetto 500 mt di sterrato percorribile con un comune rampichino
  • Dislivello: 200 metri,  pendenza regolare 6%
  • Prevalentemente su strade comunali poco trafficate e pista ciclabile

Approfondisci

Dove

Sondrio, Albosaggia, Faedo, Montagna in Valtellina

Ti consigliamo

visita al centro città con sosta in cantina 

Da non perdere

passeggiata nei sentieri del Bosco dei Bordighi

Potrebbe interessarti anche...