Dal 1947 Storia e Arte della Valtellina
Arte Sacra, ammira come la fede e la devozione diventano Arte

Arte Sacra, ammira come la fede e la devozione diventano Arte

La sezione di Arte Sacra, istituita come sezione staccata del Museo Diocesano di Como nel 1961, è collocata al secondo piano del Museo, lungo un percorso espositivo di 8 sale. Le opere esposte provengono, in gran parte, dalle chiese della diocesi e conservano vivo il legame con il territorio delle opere musealizzate, testimonianza del gusto dell’arte valtellinese dal XIII al XVII secolo.

L’allestimento museale prevede un percorso espositivo di tipo cronologico, che vi accompagna alla scoperta di affreschi medioevali, pale d’altare rinascimentali, preziose oreficerie, statue lignee, dipinti seicenteschi e grandi tele del settecento.

Una ricca varietà di reperti che testimoniano come la produzione artistica valtellinese si è aggiornata sulle novità stilistiche grazie agli influssi comaschi, milanesi e nordici e la presenza in valle di artisti provenienti dalle zone limitrofe.

Nell’ambito del percorso museale, potrete anche ammirare i “doni degli emigranti” giunti in Valtellina da Napoli, Venezia e il Lazio, grazie alla generosità dei valtellinesi che fin dal XV secolo partivano dalla valle in cerca di lavoro.