Eventi
RINVIATO Il Lago dei Cigni - ArrondiArt Ucrainian Classical ballet
Teatro Sociale
Piazza Garibaldi 26 - Sondrio

RINVIATO Il Lago dei Cigni - ArrondiArt Ucrainian Classical ballet

 

Gli organizzatori comunicano che il balletto "Il lago dei cigni" previsto in scena per sabato 3 dicembre al Teatro Sociale è rinviato a venerdì 6 gennaio 2023 alle ore 21.00 per casi di positività al test Covid-19 presenti all'interno della compagnia.
I biglietti acquistati rimangono validi. 
Possibilità di richiedere il rimborso del biglietto acquistato scrivendo entro il 7 dicembre 2022 a
eventi@comune.sondrio.it 

 

 

Corpo di ballo

Un gioiello della danza affidato al corpo di ballo di ArrondiArt Ucrainian Classical ballet , ballerini  provenienti dai diversi teatri  più importanti di Ucraina. L’eleganza di una delle maggiori compagnie d’Ucraina ci porta sulla sponda del lago ove Odette è avvolta da due immense ali. Passo dopo passo, l’incantesimo si fa incanto, in ogni gesto, in ogni linea. 

Trama  

La trama del Lago dei cigni è incentrata sul topos romantico della creatura femminile ultraterrena inseguita da un uomo Il  Lago dei Cigni perdutamente innamorato.

Il principe Siegfrid, andando a caccia, incontra, insieme alle sue damigelle, la bellissima Odette, una principessa trasformata in cigno dal perfido mago Rothbart per aver rifiutato il suo amore.

Il maleficio potrà essere vinto solo quando un uomo, che non ha mai dichiarato ad altra donna la sua fedeltà, giurerà il suo amore ad Odette. Sigfried promette ad Odette di salvarla.

L’indomani la madre di Sigfried dà una festa poiché il principe ha ormai l’età giusta per prendere moglie, e alla festa si presenta Rothbart, con la figlia Odile che, per un sortilegio, ha assunto le sembianze di Odette; il principe cade nell’inganno e, credendola Odette, giura fedeltà ad Odile e le infila al dito l’anello nuziale.

Nell’atmosfera festosa della corte il mago e la figlia si dileguano ridendo e Odette, destinata ormai alla morte, scompare nel lago; Sigfried, disperato, la segue e il suo sacrificio rompe il maleficio di Rothbart. E così i due giovani innamorati, riuniti, possono finalmente vivere insieme.

Il Lago dei cigni non è solo la storia di un uomo che deve riuscire a conquistare la donna amata superando gli ostacoli che si frappongono, ma anche quella di un percorso di crescita, che avviene tra inquietudini e turbamenti, prima confondendo tra loro il Bene e il Male (Odette e Odile che si somigliano e gli si presentano egualmente allettanti, il Male con una maggiore forza di lusinga e seduzione), poi imparando a distinguerli e scegliendo infine il Bene. 

 

Direttore Artistico IVAN ZHURAVLOV

Presidente NATALIA IORDANOV

Quando
06 gennaio 2023
ore 21:00
accessibile in sedia a rotelle
Dove
 
 

Piazza Garibaldi 26 - Sondrio

Informazioni