Media Valtellina
 
 

Complesso chiesastico di San Giorgio

Il complesso chiesastico di San Giorgio, intorno al quale si articola il centro storico di Montagna in Valtellina, è composto da edifici religiosi di epoche diverse:

  • la chiesa parrocchiale di S. Giorgio,
  • l’oratorio della madonna del Carmine,
  • l’oratorio dell’Annunciazione,
  • la chiesa della Beata Vergine Addolorata,
  • la casa arcipretale
  • l’ossario.

La Chiesa di San Giorgio, quattrocentesca, presenta una facciata a capanna e affreschi del XV-XVI secolo ai lati del portale, nella lunetta soprastante e sui muri della navata.

Sul retro sorge l’oratorio della Madonna del Carmine (XV sec.), con planimetria a croce greca e coperto da volte a crociera. Importante è il ciclo di affreschi rinascimentali di Sigismondo de Magistris (1515), nel presbiterio.
Da un cortile interno si accede al secentesco oratorio dell’Annunciazione, sotto il quale si trova un ossario che si affacciava, tramite pregevole serliana, sul cimitero, al cui posto venne edificata, nella metà del Settecento, la chiesa della Beata Vergine Addolorata (conosciuta anche come “Chiesa dei Morti”), con facciata barocca e bel dipinto settecentesco all’interno.

Informazioni

Approfondisci

Dove

Via San Giorgio - Montagna in Valtellina
A 10 min. in auto da Sondrio, tramite Via Panoramica

Da non perdere
Ciclo di affreschi rinascimentali di Sigismondo de Magistris

Potrebbe interessarti anche...